La Pesca

Home:La Pesca

Cosa si pesca al Lago Azzurro

Come è fatto il Lago Azzurro?

Il Lago Azzurro è un bacino artificiale con una superficie di circa 7.500 m3 e una profondità media di circa 2,5 m. E’ alimentato dal fiume che scorre parallelamente, a garanzia di un continuo ricambio d’acqua, indispensabile per creare un habitat ottimale per i salmonidi.

Cosa si può pescare nel Lago Azzurro?

Il Lago Azzurro è popolato principalmente da salmonidi.
Immettiamo regolarmente nel Lago Trote dal peso variabile dai 3 etti fino a 3 Kg. Periodicamente vengono immessi esemplari di peso fino ai 4/4,5 Kg e oltre, per aumentare il vostro divertimento e mettervi alla prova con catture da sogno.

Abbiamo scelto di ampliare e diversificare la varietà di salmonidi che popolano il Lago, e quindi oltre alle classiche Iridee, immettiamo regolarmente Fario, Salmerini, Trote Gialle, Lacustri e Leopardate.

Oltre ai salmonidi, sono presenti anche esemplari di Black Bass e Lucci tra i predatori, oltre Amur e Storioni (fino a 50kg) tra gli erbivori.

Durante il periodo estivo, quando le condizioni climatiche impongono la sospensione dell’immissione di salmonidi, in alternativa introduciamo molti esemplari di Black Bass, Tilapie, Stripped Bass e Pesci gatto.

Al Lago Azzurro cambia la tecnica di pesca, ma il divertimento non manca mai!

Come si pesca

Come posso pescare al Lago Azzurro?

Puoi pescare con la canna fissa o con mulinello, fino ad un massimo di 3 canne per pescatore, e puoi praticare la pesca a Spinning, Trout Area e pesca a Mosca, oltre alla classica pesca a fondo e con galleggiante.

Posso tenere il pescato?

Puoi trattenere tutto il pescato  di salmonidi (per quantità eccezionali ci si accorda con Gabriele) oppure praticare la pesca “Catch & Release“, seguendo queste tre semplici regole:

  • Utilizzare esclusivamente ami senza ardiglione
  • Rilasciare immediatamente il pescato
  • Avere cura di non ferire o arrecare danni al pesce

Per la pesca C&R verrà applicata una tariffa ridotta.

Gli Amur e gli Storioni dovranno essere rilasciati immediatamente, dopo averli slamati avendo cura di non danneggiarli o ferirli.

Per i Lucci, Black Bass e tutte le altre specie stagionali sono previste quantità limitate di catture. Gabriele è disponibile per darvi tutti i dettagli

Le Esche

Quali esche posso usare?

Sono ammesse quasi tutte le esche naturali, come camole del miele, uova di salmone, caimani, lombrichi, formaggini, pastine
e alcune esche artificiali come rotanti e cucchiaini metallici, pesci artificiali ed esche siliconiche.

Quali esche NON posso usare?

E’ rigorosamente vietato l’uso di sangue, uova di trota, esche a base di pesce, bigattini e pesci vivi o morti.
E’ inoltre vietata ogni forma di pasturazione, così come l’uso di ancorine.

A chi posso chiedere informazioni?

Gabriele è sempre disponibile a dare informazioni e consigli di pesca, e il regolamento completo è a vostra disposizione, affisso all’ingresso oltre che all’interno della della struttura.

Il permesso di pesca è acquistabile direttamente presso il Bar.